venerdì, giugno 11, 2004

No Blacks, Dogs and Irish.

Oggi si vota in Irlanda. Per le europee, le amministrative e per un referendum costituzionale. Quest'ultimo in particolare ha impegnato le discussioni durante la campagna elettorale.
Si tratta di esprimersi sulla possibilità del governo di emendare un articolo della costituzione che prevede la cittadinanza irlandese per chiunque nasca sul territorio.
L'acquisizione automatica della cittadinanza per i nuovi nati comporta dei diritti, in particolare diritti di soggiorno, per genitori, anche se stranieri.
Il governo vorrebbe limitare la cittadinanza ai figli di almeno un genitore irlandese.
Le previsioni danno una vittoria del SI, a favore della proposta governativa.
Anche l'Irlanda, che per secoli è stato un paese di emigranti, si chiude agli stranieri.

1 commento:

Clickbank Mall ha detto...

Prenota oggi gli ingressi per i musei di Roma
gods