venerdì, ottobre 03, 2008

Adulto (Dizionario dell'Omo Salvatico)

Adulto

Quando si vede scritto è sottinteso che si tratta di oscenità – e adulto viene così ad essere sinonimo di porco.
Tutti i cittadini diventano legalmente adulti alla fine del ventunesimo anno – tutti eccetto due: il Poeta e il Santo, che rimangono tutta la vita simili a quei fanciulli che Gesù cercava e per i quali è fatto il Regno dei Cieli. Ma da quando i Poeti hanno dato il posto ai verseggiatori e i Santi ai bigotti, l’intera umanità è irremissibilmente adulta – e si vede!