lunedì, marzo 03, 2008

Accaponare (Dizionario dell'Omo Salvatico)

Accapponare

Gentile espressione alla quale vengono sottoposti alcuni galletti fra i più rivoluzionari del pollaio, perché abbiano anch’essi, come chi li mangia, la nobile soddisfazione di diventare grassi e benpensanti fino a quel giorno che, raggiunti da una mano inevitabile, saranno strangolati, pelati e buttati in pentola.
Meditare profondamente sull’accapponatura e le sue conseguenze, per intendere molte cose umane e divine.