venerdì, ottobre 04, 2013

Campagna per l'iscrizione festosissima alla Società Chestertoniana Italiana!

Campagna per l'iscrizione festosissima alla Società Chestertoniana Italiana!:
Cari Amici,
vorremmo che tutti voi che frequentate questo blog diventaste soci della Società Chestertoniana Italiana, quella "vera", fatta di ciccia!

Perché?

Perché abbiamo sempre detto una cosa scherzosa ma fino ad un certo punto: iscriversi significa essere considerati davvero ed ufficialmente gli amici di Gilbert. 

Significa sostenere un lavoro costante che dura da oltre dieci anni (undici per la precisione), fatto di ricerca di nuove opere da pubblicare, di aiuto agli editori ed ai traduttori, sostegno nella ricerca su Chesterton (tesi di laurea, ricerche...), di conferenze, convegni, mostre, il fantastico pirotecnico ultradecennale Chesterton Day (!), l'aggiornamento pressoché quotidiano del nostro bellissimo blog ricco di tutte le informazioni sul Nostro Gilbert (e vi assicuriamo che non ha pari! Basta cercare!), la redazione della Chesterton Review in edizione italiana, la fervida collaborazione con tutti i maggiori centri chestertoniani del mondo (il G. K. Chesterton Institute for Faith and Culture, la American Chesterton Society, il Center for Faith and Culture di Oxford...) ed ultimamente anche il sostegno concreto a realtà come il Sierra Leone Chesterton Center di John Kanu.

Significa anche essere buoni amici tra di noi: uno dei segni principali che Chesterton lascia sulla nostra pelle è quello dell'amicizia.

Costa solo € 15,00 all'anno e consente poi di avere degli sconti sui libri presto in vendita sul negozio online www.pumpstreet.it.

Come fare? 
Scrivete a societachestertoniana@gmail.com e la Segreteria Volante vi darà tutte le indicazioni!

Poi, ed in ogni caso, essere considerati ufficialmente amici di Chesterton... non ha prezzo!



Per cui... vi aspettiamo!