giovedì, marzo 16, 2006

Update

Francesco dice che se il blog non ti mangia almeno un po' di tempo utile non sei un vero blogger. E siccome il sottoscritto ci tiene ad essere un vero blogger, eccomi qui a perdere un po' di tempo sottratto allo studio.

Dove eravamo rimasti? Neppure lo ricordo. Comunque per la gioia degli affezionati lettori e per chi passa da queste parti del tutto casualmente, ecco le ultime novità riguardanti il sottoscritto.
Quella più importante è che la tesi è quasi finita. 'Quasi' in che senso? Beh, diciamo che è questione di giorni. Sto scrivendo l'ultimo capitolo e sono fiducioso che, con il beneplacito del supervisore, potrei concludere prima di Pasqua. Passerà qualche mese prima della discussione, infatti la tesi dovrà essere letta da due esaminatori esterni. Uno dei due esaminatori che ho proposto si è trasferito negli USA e quindi probabilmente mi toccherà trovarne un altro. Forse lui? Ci sto pensando.

Altra novità è che mi hanno aumentato il carico di ore di tutoraggio, per cui ora ho dodici classi, otto di Antropologia Filosofica e quattro di Etica, tutte del primo anno BA. (Qui i programmi.) A queste si aggiunge una classe serale di adulti, la mia preferita, dove faccio tutoraggio in entrambe le materie.
Durante il semestre incontro ogni classe quattro volte. Durante l'ora di tutoraggio gli studenti devono discutere delle letture assegnate loro in precedenza e a fine semestre devono produrre un elaborato di 1200 parole potendo scegliere tra due titoli.
Io assegno un voto per la partecipazione ed un voto riguardante l'elaborato. Questi voti, sommati a quelli degli esami scritti, contribuiscono alla votazione finale.
Il voto va da 0.0 a 4.2, la sufficienza è 2.0.

Diversi amici vedendo il cambio di indirizzo di posta elettronica hanno presunto un cambiamento anche della mia condizione lavorativa. Purtroppo si trattava, come ha scritto Vincze, solo di una razionalizzazione dei domini.
Io continuo a spedire domande ma senza grandi aspettative, almeno finchè non ho finito il dottorato. Ogni tanto mi chiedo chi abbia poi avuto il posto. Tempo fa, ad esempio, ho spedito una domanda all'Università di Leeds e la scorsa settimana ho scoperto che i vincitori sono questi due brillanti giovani filosofi. Lui è nato il mio stesso giorno ma nel 1980! La cosa curiosa è che sono marito e moglie. Qui trovate le foto del matrimonio. Entrambi portavano la gonna. Auguri.


Continuo a tradurre. Un lavoro fatto qualche mese fa è apparso nella raccolta On the Future of Phenomenology. Un articolo simile apparirà sull'antologia Critical Concepts: Translation Studies (Routledge) curata da Mona Baker. In questi due casi si tratta di traduzioni di articoli sulla traduzione. ;)

Per quanto riguarda il versante conferenze, mi sono un po' fermato per dedicarmi alla tesi. Il mio prossimo intervento pubblico sarà presso l'Università di Durham, il 6 luglio, in occasione della Interdisciplinary Nineteenth Century Studies Conference 2006.


E' tutto per quanto riguarda gli aggiornamenti.
Ovviamente non ho risposto alla domanda più ricorrente di questi tempi: Sì, ma quando ti sposi?

2 Comments:

At 10:25 AM, Anonymous Annina said...

Hihihihihi.......... ;-)
che tu sia plurimoegnato lo sappiamo... che incrociamo le dita per il tuo futuro lo sai... ma è vero... attendiamo tutti una data... e sai benissimo qual'è! Pronti a salpare ogni mare e sorvolare il cielo per te! A,V & C

 
At 10:29 AM, Anonymous Annina said...

ops... mannaggia alla tastiera e alle mie manine... VOLEVO DIRE PLURIMPEGNATO!!!! ;-) e non plurimoegnato!!!

 

Posta un commento

<< Home