martedì, febbraio 12, 2008

Accaparrare (Dizionario dell'Omo Salvatico)

Accaparrare

Che bel verbo!
Io accaparro,
tu accaparri,
colui accaparra.
Non c’è da far altro, in questo basso mondo, se non accaparrare e godere della roba accaparrata finché non si crepi.
Se ci fosse il Paradiso …
Ma la scienza l’ha distrutto come tutte le altre favole scioccamente inventate dai preti e dai poeti.
E allora poiché il Paradiso, se si vuole, bisogna saperselo fabbricare sulla terra,
io accaparro,
tu accaparri,
colui accaparra.
Ecce verbum!