giovedì, aprile 06, 2006

BASTAAAA!!



Ormai ci siamo. Chi (non) vincerà l'ho previsto a febbraio e lo confermo.
Comunque, credo che gli italiani abbiano ora due priorità: liberarsi di Berlusconi, con tutto quello che gli sta intorno, e liberarsi di Prodi, con tutto quello che gli sta intorno. Che vadano a godersi la pensione, questi due settantenni, uno in un'isola caraibica, lontano dalla giustizia, e l'altro in un eremo sull'appennino toscoemiliano.
Come fare? Votando centro-sinistra. Perchè, se dovesse vincere, questa coalizione non durerà molto. Mi pare sempre più chiaro che la vera questione non è il dopo Berlusconi ma il dopo Prodi. L'ideale sarebbe un'aggregazione dei partiti di centro (Margherita, UDEUR, UDC, qualche pezzo di quel che resterà di Forza Italia) e parte dei DS. Casini-Rutelli-Verltroni. Liberarsi di estremisti e nostaglici è l'unico modo per assicurare governabilità. A sinistra rimarrebbero un polo laico-verde-socialista ed i comunisti.
A destra AN con più o meno gli stessi voti e la Lega in libertà.
La questione non è SE ma QUANDO. Subito? Fra otto mesi? Già dal voto di lunedì si dovrebbe cominciare a capire qualcosa.

4 Comments:

At 11:34 PM, Anonymous Francesco Vergani said...

Com'è bello sognare...

 
At 11:47 PM, Blogger Angelo said...

Francesco, vedrai che già lunedì sera questa prospettiva sarà meno lontana di quanto pensi.

 
At 12:35 PM, Anonymous Anonimo said...

Hai ragione! Per settimane sono rimasta perplessa, insoddisfatta delle due alternative che ci hanno proposto.
Ma aggiungerei: qui ci vuole un ricambio generazionale, bisogna buttare fuori la gente che si aggrappa al proprio seggio da decenni....ormai la tolleranza della gente e' agli sgoccioli..

 
At 8:49 AM, Anonymous Anonimo said...

L'hai beccata anche questa volta. Complimenti.
A questo punto di Prodi forse riusciremo a liberarci, di Berlusconi non e' detto.

Davide

 

Posta un commento

<< Home