giovedì, gennaio 29, 2009

Modena, 26 gennaio 2009. Con la crisi economica e le dimissioni di Michelina Borsari, direttrice scientifica della Fondazione S.Carlo, il Festival della filosofia, principale appuntamento del mondo culturale modenese, ora rischia sul serio. Ad ammetterlo è lo stesso presidente della Fondazione organizzatrice, Roberto Franchini, il quale spiega che sul futuro della kermesse “gravano in modo oggettivo le carenze di finanziamenti e sicuramente in merito alle dimissioni il nostro intendimento era un altro”.

Franchini prosegue: “Speriamo di superare questa bufera mediatica e, tenendo conto dei problemi economici e della decisione di Borsari, nei confronti della quale prendiamo atto, puntiamo ad andare avanti progettando un appuntamento che tenga conto di questi due aspetti”. Insomma per l’iniziativa che annualmente riunisce nelle piazze di Modena, Sassuolo e Carpi intellettuali e filosofi da tutto il mondo “è il momento delle difficoltà. Presto riuniremo il comitato scientifico - conclude Franchini - con l’intento di fare tutto il possibile per confermare il Festival”.