martedì, maggio 24, 2005

PISA, AGGREDITI UNIVERSITARI PRO ASTENSIONE

24 maggio 2005 14.43
REFERENDUM
FECONDAZIONE: PISA, AGGREDITI UNIVERSITARI PRO ASTENSIONE

Aggrediti mentre distribuivano volantini a sostegno delle ragioni del non voto. È accaduto a Pisa, nel pomeriggio di ieri, di fronte alla mensa dell'Università, dove dei giovani appartenenti al comitato studentesco per il "sì" ha aggredito un gruppo di sostenitori del "non voto". Lo scrive l'agenzia Sir dei vescovi italiani.

Secondo il racconto delle vittime, reso noto dal Comitato "Scienza e vita", gli altri studenti dapprima hanno iniziato a gridare slogan a favore del "sì" ed epiteti ingiuriosi. Poi, i più esagitati hanno preso di mira le ragazze del gruppo strappando loro di mano i volantini, distruggendoli, rovesciando anche il tavolino che serviva da appoggio per il materiale. La situazione non è degenerata - scrive la Sir - grazie all'atteggiamento civile dei ragazzi pro-astensione, che non hanno reagito.

5 Comments:

At 3:24 PM, Anonymous Anonimo said...

Fatto gravissimo, se confermato (non che non mi fidi dei vescovi, ma sai com'è...).

Filter

 
At 6:25 PM, Anonymous Anonimo said...

La situazione a quanto pare rischia pure di degenerare...gravissimo e da denunciare immediatamente. una cosa simile non può passare così come non fosse successo nulla, ho capito che erano degli "angioletti"(così come descrtti dall'agenzia) ma al posto loro avrei fatto casino perlomeno a mezzo stampa.

 
At 6:32 PM, Anonymous Anonimo said...

ero io di sopra ;) http://angelus.ilcannocchiale.it

 
At 10:22 PM, Anonymous Anonimo said...

Diranno che erano dei preti travestiti da noglobal. Certo, sono episodi gravi, frutto dell'esasperazione di questa campagna elettorale.

harry

 
At 9:48 PM, Anonymous enochirios said...

Ammettiamolo: non c'è più un sì o un no o un'astensione. Ci sono "fascisti" contro "nazisti".
Grazie mille Ferilli, grazie stampa popolare( tra parentesi grazie Casini, che perlomeno non incita alla violenza)
Solo allo stadio si vedono cose del genere, ma qui non c'è tifo: c'è ideologia tetragona.
Conosco gente che discute con tale fervore del proprio sì,c he appena si intromette qualcuno con un dubbio lo guardano come un cane infedele.

 

Posta un commento

<< Home