mercoledì, maggio 11, 2005

Paragnosta, figlio di paragnosta

Il 27 ottobre scrivevo:
Azzardo una previsione: Bush rieletto e questa volta senza imbrogli (il che è tutto dire). Qualcuno vuole scommettere?

Peccato nessuno abbia voluto scommettere, perché avevo ragione.

Una settimana fa, parlando del successore di Ratzinger, ho scritto:
Io provo a fare una previsione: sarà S. E. William Levada, arcivescovo di San Francisco.

E anche questa volta avevo ragione.

Il 10 agosto scrivevo:
E' in corso la raccolta di firme per proporre il referendum sulla fecondazione assistita. Grande pubblicità in TV, poi si lamentano. (...) Tanto si sa già come va a finire, il referendum si farà ma non raggiungerà il quorum a meno che l'accorpano a qualche elezione. Meglio così, certe questioni non si affrontano con un quiz, sì o no.

Inoltre, da qualche altra parte, non mi ricordo più dove, ho scritto che i votanti non supereranno il 35%.

Anche questa volta avrò ragione. Scommettiamo?

7 Comments:

At 12:18 AM, Anonymous Anonimo said...

Non scommetto per principio ma spero che tu abbia ragione anche questa volta. Ciao

 
At 10:29 AM, Anonymous etty said...

fai anche previsioni su richiesta?

 
At 11:45 AM, Anonymous Anonimo said...

Purtroppo (spero di sbagliarmi) ho paura che avrai ragione anche stavolta... E che chi non crede dovrà di nuovo subire la violenza della chiesa... Ma non sarebbe più giusto lasciare la cosa alla libertà di coscienza dell'individuo? Non vi sembra un po' classista? Tanto chi avrà i soldi per farlo andrà all'estero, dove fortunatamente questa legge se la sognano, e come al solito chi ci rimetterà saranno proprio i poveri di cui la chiesa tanto parla...

 
At 7:43 PM, Blogger Angelo said...

Etty, certo che faccio previsioni su richiesta ma solo a pagamento. ;)

All'anonimo delle 11.45 chiedo di spiegarmi dove sarebbe la violenza.
Nel garantire il diritto alla vita a tutti?

Quanto alla questione classista, i ricchi che hanno i soldi vanno in Asia ad inchiappettarsi i bambini mentre i poveri non possono farlo. Non ti sembra un po' classista? Credi che il turismo sessuale sia un buon argomento per legalizzare la pedofilia in Italia? E allora perchè dovrebbe esserlo il turismo procreativo?
Il legislatore decide ciò che è giusto o sbagliato a prescindere da quello che si può fare altrove, sennò dovremmo legalizzare qualsiasi pratica permessa al mondo.

Comunque, anche per te vale l'invito a firmarti.

 
At 10:06 PM, Anonymous enochirios said...

La libertà dell'individuo presuppone un INDIVIDUO, caro anonimo... o se vuoi una persona.
Chi sceglie il non voto o il no, decide la distinzione tra politica e fondamenti della politica e della democrazia- la persona fa parte di questi.
Si può anche discutere di questi fondamenti, ma non con un sì/no, forse neppure in parlamento.
Ecco, un limite a questa legge è che non prevede un confronto costante con la ricerca, sempre che questa accetti che la persona non è questione esclusivamente scientifica.
Piantiamola con la storia della chiesa... chi si è mobilitato è stato il gruppo Espresso, con i suoi 17 quotifiani locali, Repubblica e la rivista di donnine svestite&politica detta Espresso.
E' ben più probabile la già già attuale violenza ideologica di corrado augias o della hack che non fantomatiche inquisizioni.
Quanto ai viaggi all'estero- qualcuno pensa che le multinazinali che vanno in romania o ucraina per sfuggire alle nostre normative sul lavoro dimostrino che le nostre garanzie sindacali siano "clericali" o medievali??
via...

 
At 4:05 PM, Anonymous Mauro (Gino) said...

Ma non si firmano perché hanno paura dell'Inquisizione?
Forse dovrebbero aggiornarsi un po'...

Comunque per tornare al post, quanto chiedi per 6 numeri del superenalotto? Mi basta un 5+1. ;-)

 
At 6:46 PM, Anonymous demiet said...

Angelo veramente stupefacente. Quella su Levada poi. e adesso dici 35%? Che sia.
ld

 

Posta un commento

<< Home